Siete stati smascherati, è ora di finirla


E’ giunta l'ora di smetterla, abbiamo capito tutto che questa era una farsa, era una commedia, recitata da criminali ai danni dei popoli del mondo e quello italiano è quello che c'è cascato di più, mentre gli altri stanno protestando, mentre quello italiano, ancora va in giro con le mascherine fuori. Io, quando apro la finestra e vedo la gente bardata con le mascherine sotto il sole a trenta gradi, dico, come siamo precipitati, non hanno capito niente nonostante stia emergendo la verità. E' stata una truffa, non c'era niente, hanno utilizzato un pretesto per sottomettere l'Italia per svenderla, per distruggerla, per un esperimento di ingegneria sociale, per vedere fino a che punto il popolo può essere schiavizzato e gli italiani ci sono caduti tutti. Ci sono caduti in pieno.

Questa mattina, abbiamo tre notizie flash, che sono importantissime.

Uno che riguarda direttamente il fatto delle autopsie.

Un medico tedesco dice: “Dovevano essere fatte assolutamente le autopsie, perché solo in questo modo si riesce a capire perché le persone muoiono."  Se muoiono tre, quattro, cinque, dieci persone, non sappiamo, esce fuori il medico bardato come un palombaro e dice: “Io non ci capisco niente, è una cosa nuova” 

Cosa devi fare, sei un medico, lo sai o non lo sai. No, no! Cosa succedeva, succedeva che il Ministero della Sanità proibiva le autopsie.

Allora qui abbiamo un comunicato preso da uno di quei pochi giornali che non sono con il canale unico dominante, della stampa e della televisione, il canale unico del virus, quello che ci ha martellato, quello che è stato il complice fondamentale di questi criminali al governo, ma dovranno pagare tutto e pagheranno molto caro quello che hanno fatto a noi e all'Italia.

Dopo lo studio scientifico del Dottor Pasquale Bacco, che ha evidenziato come le persone morte per covid-19 in Italia non siano morte in seguito all'infezione di questo agente virale, arriva un'altra importantissima conferma dall'estero. Il professor Klaus Putzke dell'Istituto di Medicina Forense dell'università di Amburgo, ha riportato le conclusioni delle autopsie svolte da lui e dal suo gruppo di ricercatori medici”, perché là, le hanno permesse le autopsie. Noi abbiamo sentito parlare della Germania per altre cose. Hanno detto, guardate, in Germania sono usciti dopo due giorni è arrivato di nuovo il contagio, come se ad un certo punto uno esce e dopo due giorni aumentano i contagi. Pensate. Poi si è scoperto che non era vero niente, che si erano inventati tutto. Ci portano le notizie false, per mettere il terrore, per farci stare a casa, per sottometterci alle loro c****** del distanziamento, della mascherina al ristorante, della misurazione della temperatura, ci vogliono sottomettere a questo, e allora continuano.

Il Professor Klaus Putzke dell'Istituto di Medicina ha affermato: “I risultati sono sorprendenti e confermano che tutte le persone esaminate dai medici tedeschi, avevano già altre gravi patologie e non sarebbero morti in seguito all'infezione covid-19.” Quante volte lo abbiamo detto, tutti i giorni, il 96,7% dei deceduti, è morto per altre patologie. Quattro, tre patologie addirittura il 60% di questo 96,7%, è deceduto per tre o più patologie concomitanti, tutti i giorni noi a dirlo.

L'Istituto Superiore di Sanità che lo comunicava. Niente. Niente. Mascherina, distanziamento, no, dentro casa, perché esci, niente. (Voce fuori campo: “Come se la mascherina fosse la cura”) -Si!

In altre parole, il quadro clinico dei morti per covid, era già largamente compromesso, e queste persone sarebbero morte comunque, per il loro stato di salute già gravemente debilitato. I Medici che hanno condotto esami autoptici sulle persone considerate morte per covid, stanno dicendo che in realtà il virus non avrebbe avuto un ruolo preponderante, nelle cause del loro decesso.”

Quello che abbiamo detto noi. “Al contrario, avrebbe una mortalità bassissima. L'indagine autoptica in questo senso, è certamente la via maestra, per capire cosa è accaduto ai pazienti che hanno contratto il corona virus. Una procedura che invece di essere raccomandata dal Ministero della Salute italiano, è stata sconsigliata, in una Circolare ufficiale. Lo hanno visto anche i tedeschi, quello che è stato fatto in Italia, ma senza le autopsie è praticamente impossibile capire, comprendere quello che è accaduto alle persone decedute, e questo getta pesanti ombre sul comportamento del Governo Conte. E' lo stesso professore di Amburgo a spiegare l'importanza di questi esami. Vogliamo apprendere dai morti per aiutare i vivi. Proviamo a capire di cosa sono morte le persone con il corona virus, per poter tirare delle conclusioni per i trattamenti clinici per coloro che ancora stanno soffrendo a causa di questo male.

Diamo uno sguardo più vicino, come il virus ha attaccato il cuore e i polmoni. Tutti quelli che abbiamo esaminato fino ad ora, avevano avuto il cancro, malattie croniche polmonari, erano fumatori pesanti, o gravemente obesi, soffrivano di diabete, oppure avevano una malattia cardio vascolare. Una delle obiezioni più frequenti, di fronte a questa evidenza, è che se questi pazienti non avessero contratto il covid, sarebbero vissuti a lungo senza problemi? No, sarebbero morti nel giro di poche settimane, anche senza covid”.

Anche perché il covid, non è stata la causa. Erano solo positivi. Borrelli, cosa ha detto, “Noi conteggiamo morti per covid quelli che sono positivi, anche se sono morti per altre patologie.” E poi, qui, quando dice: “Noi vogliamo apprendere dai morti, per aiutare i vivi”, ma questo è un passaggio essenziale, questa è la sintesi di tutta la medicina, ve lo dice una persona intelligente, non bisogna essere medici per conoscere, per sapere, per parlare di questi argomenti. Ci potrebbe essere un medico che è un somaro, che non sa niente, che per quarant'anni ha sempre sbagliato, ha ammazzato un sacco di persone, e ci può essere uno che non è medico che può essere più intelligente, e capisce più di lui. Incominciate ad apprendere come si sta al mondo e come si ragiona, per risolvere questi problemi che ci creano.

Allora, qui, quando si dice che il governo Conte è responsabile, è responsabile, ma perché? Uno si chiederà, ma perché? Perché loro hanno vietato le autopsie, perché sapevano che con le autopsie, i medici avrebbero scoperto le cause del male e avrebbero evitato le morti. Avrebbero curato nella maniera giusta, mentre li stavano curando nella maniera sbagliata, addirittura la ventilazione li soffocava, faceva l'effetto contrario, ma hanno detto: “No, no, assolutamente, perché se dopo i morti cessano, se non ci sono più i morti, come facciamo noi a imporre questa farsa, non abbiamo più i numeri. Non possiamo più dire: Muoiono mille al giorno, non muore più nessuno!" Perché con le autopsie si risolveva tutto e non moriva più nessuno. 

Hanno sulla coscienza decine di migliaia di persone, questi delinquenti. Perché lo hanno fatto? Per poter soggiogare il popolo, per poterci comandare, per avere la soddisfazione di dire “Vi consentiamo, vi consentiamo di mettere il naso fuori di casa per un quarto d'ora, ma altre cose non le consentiamo, per poterci dire: “Vi consentiamo”, per attuare una dittatura peggiore di quella cinese. Pensate allora è costato diecimila morti e potevano essere salvati. A noi è costato diecimila morti, loro li hanno uccisi, ma per loro non è niente. Cosa volete che siano diecimila persone uccise. In cambio, hanno avuto la possibilità di trasformare una Democrazia in dittatura, di poter schiavizzare un popolo, di poterci rendere tutti uguali, in fila davanti al supermercato, tutti uguali, il comunismo finalmente realizzato. Cosa volete che sia stato per loro ammazzare dieci, quindicimila persone e in cambio avevano questo! Avevano in mano la nostra libertà

Come diceva il sindaco comunista "mangia bambini" di Ancona: "Gestiamo la vostra libertà." Ma per loro, questo non è stato niente, per loro non significa niente, in cambio hanno avuto questo, la possibilità di distruggere il nostro paese, di poterlo svendere, quello che hanno fatto fin dall'inizio con l'Euro, quello che hanno fatto crescita zero per vent'anni con l'Euro, l'hanno fatto per poter avere le provvigioni dai nostri paesi esteri nemici che vogliono distruggere l'Italia! Questo hanno fatto, per svendere, per distruggere, per sfasciare il nostro paese!

Altro Flash

Un altra notizia flash per quegli imbecilli che continuano a mettere la mascherina. “Due studenti sono morti in Cina durante le lezioni di educazione fisica, mentre indossavano le mascherine.” Chiaro è chiaro? “Due studenti cinesi, sono morti per un arresto cardiaco improvviso e problemi di respirazione, mentre correvano durante una lezione di educazione fisica, indossavano la mascherina. I due ragazzi di 14-15 anni, sono deceduti uno il 24 e l'altro il 30 aprile. Il fatto che indossavano la mascherina obbligatoria nell'ambito delle misure anti contagio previste, è stato fondamentale, è stata la causa della loro morte. C'era il sole, e la loro lezione di educazione fisica era nel pomeriggio, e c'era tanto caldo. Non si doveva indossare una mascherina durante una corsa. Il ragazzo doveva affrontare un duro esame: mille metri con una mascherina.”

E' morto per la mascherina, faceva attività fisica, correva, aveva quattordici anni. Ecco!  Muore i giovani, muore i giovani? Si, muore i giovani con la mascherina, perché fanno attività fisica con la mascherina, perché sono stati obbligati a correre per chilometri sotto il sole con la mascherina, è chiaro, e sono morti! Muore i giovani! Ecco come muoiono i giovani! Io non so cosa stiamo aspettando, ancora!

Altra notizia importante: 

Abbiamo detto delle forze dell'ordine, abbiamo criticato aspramente  a ragione le forze dell'ordine, perché si sono prestate ad obbedire a questi dittatori, a perseguitare giovani, anziani, donne, a rincorrere andare dietro loro, a multarli, a intimorirli, a terrorizzarli, lo abbiamo detto, sempre fin dall'inizio, anche se c'era qualcuno: "Ma no, non dire, perché in certi ambienti..." Ecco, lo abbiamo detto sempre

Oggi, gli agenti di polizia affermano: “Quando abbiamo scelto di arruolarci nella polizia, se ci avessero detto che un giorno ci sarebbe toccato agire come cani da pastore o peggio da guardia, di una sorta di muro di Berlino, ci saremmo fatti grasse risate, invece a distanza di oltre 30 anni è proprio quello che sta accadendo e siamo increduli, attoniti, ma oggi ci ritroviamo in una situazione in cui siamo stati trasformati in una quasi milizia, costretti a perseguitare i nostri concittadini non appena osano mettere il naso fuori dalla loro abitazione, a chiedere di certificare la legittimità dei loro movimenti e decidere se sono plausibili o meno. Da ultimo, persino a valutare se e quali sono i loro congiunti. A questo punto siamo stati ridotti, noi eredi del corpo delle guardie di pubblica sicurezza, in che modo siamo stati ridotti.” Si chiedono.

A questo è ridotta la nostra Istituzione, la nostra gloriosa giacca blu, come uno straccio. Come uno straccio, oltraggiata e svilita, senza che nessuno osi opporsi a questo scempio. La nostra Polizia che negli ultimi trent'anni ha retto l'urto dei maniaci del federalismo tout-court, che la volevano smantellare e sottoposta ai Sindaci.

Non vogliamo essere congiunti di uno Stato etico in stile DDR, non vogliamo essere complici di questo sfascio sociale, ne prendano atto coloro che vivono nelle loro torri d'avorio. La vostra ignavia, sta mettendo in serio pericolo la coesione sociale”

Finalmente si sono accorti. Io spero che anche le altre forze dell'ordine soprattutto la polizia urbana che si è rivelata la peggiore, quella più terrorizzante quella più cattiva, quella più autoritaria, forse perché cercavano un riscatto, forse perché non erano niente e hanno voluto perseguitare i cittadini, e forse perché sono all'ordine di Sindaci disturbati mentali, di Sindaci che vogliono essere protagonisti, di Sindaci che sono fuori legge, totalmente fuori legge. Svegliatevi, questi si stanno svegliando. La polizia si sta svegliando e anche le altre forze dell'ordine, lo facciano. 

Considerate che non possiamo continuare così. Non potete più essere la pistola fumante di dittatori, di quelli che con il DPCM, hanno oltraggiato la Costituzione. Hanno oltraggiato anche voi, forze dell'ordine, chiedendo di ubbidire a degli ordini dati da criminali assassini. Non obbedite più agli ordini di criminali. E cittadini, è ora di finirla. Vogliono continuare, vogliono giustificare quello che hanno creato in questi mesi. Non era vero niente, è stata tutta una farsa, è stato tutto inventato, e adesso però continuano. Il distanziamento, no all'assembramento, no alle riunioni, perché temono di essere cacciati via tutti, perché c'è un partito, un nuovo soggetto politico che sta crescendo ogni giorno di più. Non pensate che ci sono solo quei cretini con le mascherine, perché c'è una parte che diventa sempre più grande, che si sta gonfiando sempre di più, una parte che è partita sotto la cenere, ma sta emergendo, una parte sana, intelligente che vi caccerà via, che entrerà nella sala dei bottoni.

Chiederà una Commissione d'inchiesta parlamentare e vi farà pagare tutto quello che avete fatto. Vada via immediatamente questo Governo, tolga queste c****** dei ristoranti col plexiglas, della misura della temperatura. Basta. Le spiagge, con l'App, la prenotazione delle spiagge libere, il distanziamento, basta!

Torniamo immediatamente alla normalità che ci è stata tolta in in maniera arbitraria. Torniamo immediatamente alla normalità, perché noi abbiamo tanto da fare. 

Entriamo noi nella sala dei bottoni, vi cacceremo, saremo sul ring a combattervi, a mettervi K.O. A processarvi. Commissione d'inchiesta, commissione etica, per controllare le forze dell'ordine, perché tutto questo non accada mai più.

 (13 maggio 2020)





Commenti

Post popolari in questo blog

Una scelta irreversibile

Sulle cause dei 33774 decessi in Italia a giugno 2020

La notte del Generale