Il nostro programma

Il nostro programma, è già scritto, è presente, ieri ne abbiamo parlato a lungo, stiamo marciando per riconquistare la libertà. Noi stiamo vivendo in una dittatura, se non l'avete capito, una dittatura che si è servita di un canale unico dominante, che non aveva voci contrarie, non c'era nessuna opposizione, né ai giornali, né alle televisioni, né al governo pensate una uniformità totale. Nessuno rispondeva alle balle della televisione. Ci hanno riempito di notizie false e nessuno rispondeva.  Nessuno rispondeva ai giornali, perché erano coalizzati tutti in quella direzione.

Una persona intelligente, sa che quando vengono date delle notizie, oppure vengono comunicati degli eventi che avvengono, tutto quello che riguardava questo corona virus, non è possibile che sia tutto come dicono loro, che non ci sia nessuno che possa contestare quello che è stato affermato.

Le voci discordi sono state completamente azzerate, non si è potuto dire più niente, abbiamo dovuto approfittare di canali marginali, perché noi non abbiamo mai avuto accesso.

Se ti dicono, ci sono stati 32.000 morti, poi vedi nella postilla, si però il 96,7% sono deceduti per altre patologie e ti spiegano tutto, scritto piccolo piccolo. Se noi andiamo a controllare questo, scopriamo delle enormi verità, scopriamo che per corona virus sono morte solo 1200 persone.

Ѐ stato chiuso un paese, siamo entrati in dittatura, però questo, non ci permettono di dirlo, non ci permettono nel canale unico dominante e non ce lo permettono nemmeno in questi canali marginali, perché hanno la personcina che piazzano lì per poter denunciare quei video dove ci sono delle scottanti verità in cui noi demoliamo completamente queste tesi false, quelli vengono sistematicamente bannati.

E allora qui noi, nel nostro programma noi avremo una parte dedicata proprio all’ articolo 21 della Costituzione, che dà uno spazio enorme, alla libertà di pensiero che possiamo esprimere con la parola, con lo scritto con qualsiasi altra forma di diffusione. In questo momento, l'Art. 21 è bannato, perché noi abbiamo Partito Unico Nazionale compreso l'opposizione, giornale unico, televisione unica.

Passiamo al nostro programma.

Il nostro programma è fondamentale. Mi chiedono il programma scritto, io lo sto enunciando da giorni il programma, ma non avete capito lo spessore delle persone che ci stanno animando. È pronto.

Programma politico.

Noi dobbiamo considerare gli aspetti di tutela della libertà individuale collettiva, perché noi in questo momento, siamo in dittatura, la dittatura della mascherina. Noi siamo sotto dittatura, perché noi siamo obbligati a un trattamento sanitario obbligatorio, un trattamento sanitario obbligatorio che è quello di indossare la mascherina. Avete visto, ma pensate che io mi metta la maschera di carnevale, con piacere. Io mi devo mettere la maschera di Anonymous, perché non voglio sottostare, non voglio riconoscere questa dittatura, perché mettersi la mascherina, quello straccio sulla bocca, vuol dire riconoscere la dittatura.

Allora il nostro programma “Rafforzamento e inviolabilità dei principi costituzionali, a tutela della libertà dell'individuo mediante modifiche all'art. 16 e 77 del dettato costituzionale. Questi sono stati gli strumenti medianti i quali attraverso un'interpretazione falsa e non letterale, un governo illegittimo di criminali, si è arrogato il potere di sospendere a tempo indeterminato la libertà dei cittadini.” Non avvenga mai più. Era il titolo del post che quello ha cancellato. Quando lo troveremo, avremo da dire qualcosina a quello.

Sempre nell'ottica delle libertà costituzionali, è necessario procedere alla costituzione del CEN, Comitato Etico Nazionale, al fine di evitare che le forze dell'ordine possano essere usate dal governo come aguzzini e carcerieri di un intero Popolo. Le forze dell'ordine dovranno seguire le linee guida del comitato, ed essere sempre al servizio e a tutela del cittadino.”

Le forze dell'ordine dovrebbero vergognarsi, soprattutto i vigili urbani, per quello che hanno fatto, i pizzardoni, esseri inutili che non hanno mai fatto un c**** in vita loro, che stavano lì e non conoscevano neanche le vie della città in cui facevano servizio, che sono diventati agenti della Gestapo, all'ordine di sindaci mentecatti, disturbati mentali, i sindaci che dovrebbero essere rinchiusi. A loro il TSO, non a noi con la mascherina. Quindi, il CEN è fondamentale.

Modifica della legislazione secondaria in materia dell'Art 21 della Costituzione, il quale recita: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola lo scritto è ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Questo di certo è stata una delle norme costituzionali più violate durante il periodo di falsa pandemia, con i mass media che allineati con tutti i giornali a tiratura nazionale, hanno influenzato con false notizie e informazioni, l'opinione pubblica. Il ruolo dell'autorità per le garanzie nelle comunicazioni AGICOM, non solo non è intervenuta per impedire questo stillicidio che ha assunto i connotati di un vero e proprio terrorismo mediatico, ma è stata addirittura connivente a causa delle infiltrazioni governative in un organo che dovrebbe essere autonomo ed indipendente. Pertanto, questo organismo va smantellato, e sostituito con il Garante del Libero Pensiero.”

Quindi, il Garante del Libero Pensiero, noi possiamo parlare e attenzione. Attenzione. Per queste realtà che sono in Italia, Facebook, YouTube, non potete più fare i vostri comodi, non potete più sospendere, perché c'è un mentecatto pagato che viene a segnalarvi un video e lo sospendete in dispregio della libertà di pensiero, perché se lo farete, voi in Italia non ci trasmettete più, parola mia, Facebook, YouTube. In Italia non ci stanno più, troveremo i modi per fare in modo che non potrete varcare i confini del nostro paese. Non ci state più. È chiaro, se non rispettate la Costituzione!

Altro che la comunità, le regole della Costituzione, l'articolo 21, altro che non avete rispettato le regole della comunità, per un mentecatto che viene a segnalare i video, perché non vuole che il cammino della riscoperta e della riacquisizione della libertà vada avanti. Non vuole che vada avanti, ci vogliono fermare, ma non ci fermerete. Mi avete sottovalutato. Allora, questo è fondamentale, per quanto riguarda la libertà individuale, è fondamentale, perché non avvenga mai più.

Poi gli aspetti fondamentali del Rinascimento Economico italiano: “Sostituzione dell'Agenzia delle Entrate con l'Agenzia delle Uscite, il cui compito non sarà più quello di soverchiare gli italiani.” Soverchiare. L'Agenzia delle Entrate, ha portato tanti italiani al suicidio, si inventa gli accertamenti, basta. Basta!

Con accertamenti e comportamenti vessatori al pari dell'inquisizione spagnola, ma dare trasparenza a quelle che sono le uscite effettuate dallo Stato, tracciando, come si è fatto con i Conti Correnti privati dei cittadini, ogni spesa della Pubblica Amministrazione, così che tali esborsi siano resi conoscibili a tutti, evitando le solite marchette che portano questo paese ad avere oltre duecento miliardi di sprechi, per intenderci, quasi otto volte una normale finanziaria. Duecento miliardi di sprechi!

Noi paghiamo tutti gli amici e compagni di scuola di Di Maio, che assume tutti a milioni di euro. Il conto comprensivo degli amici di Di Maio è di milioni di euro e lo dobbiamo pagare noi. Fateli provare! Fateli provare!

Costituzione della N.I.R.I. Nuovo Istituto di Rinascimento Italiano formato da soggetti del vero tessuto sociale italiano, imprenditori, artigiani, professionisti, lavoratori del settore pubblico e privato.” Questo istituto servirà per rilanciare di nuovo il nostro tessuto economico, per ricreare quello che è stato distrutto, quello che è stato distrutto dall'euro. L'euro ha distrutto tutto. Ha fatto in modo che avessimo noi una capacità di spesa dimezzata. La Cina, tutti questi paesi che hanno invaso con i loro prodotti scadentissimi e hanno fatto chiudere decine di migliaia di aziende. Noi, con il nostro programma, faremo in modo che ci sia un Rinascimento, per queste aziende.

Mai più miliardi a FCA. FCA ha rovinato i nostri marchi automobilistici, ha chiuso la Lancia, ha sfregiato l'Alfa Romeo. La FCA non può più prendere un centesimo. I miliardi noi li dobbiamo buttare nella piccola e media impresa, facendo in modo addirittura di attirare dall'estero imprese che vengano a lavorare in Italia. Noi lavoreremo come lavora l'Irlanda, noi attireremo in Italia lavoro. Noi faremo in modo di creare lavoro eliminando quelle terribili tasse, gli indici Isa che sono stati fatti al governo con Salvini e Di Maio e Conte. Gli indici Isa e noi li toglieremo, perché sono uno sfregio alle partite Iva. Sono stati costituiti per distruggere le Partite Iva e noi toglieremo questo. Toglieremo gli studi di settore e il Reddito Presunto non ci sarà mai più.

E quindi qualcuno dice: Dove prendere i soldi. 200 miliardi di sprechi, di ruberie che verranno eliminati con l'Agenzia delle Uscite. Contemporaneamente, un condono tombale, perché è necessario chiudere con la vecchia fiscalità e contemporaneamente, noi faremo in modo di emettere delle obbligazioni

Naturalmente un piano di obbligazioni nazionali di durata almeno trentennale, senza giustificazione in ordine al denaro investito.”

Non è che noi faremo come quello, la trappola, venite a fare le obbligazioni, ma poi, dove li hai presi questi soldi, fammi un po' vedere, andiamo a indagare. Noi non vogliamo sapere questo.

Allora io vi dico che questo programma di cui parleremo anche in altri video è importante, c'è l'uscita dalla moneta unica, naturalmente con il consenso dei cittadini. Non è stato chiesto il consenso ai cittadini per entrarci, sarà chiesto per uscirne, perché noi siamo stati fortemente penalizzati. Noi abbiamo avuto una crescita zero, una crescita zero per vent'anni da quando siamo nell'euro e nell'Unione Europea, dal Trattato di Maastricht in poi che ci ha posto delle condizioni capestro per la nostra economia.

Deve cambiare tutto e contemporaneamente dobbiamo lavorare con le altre nazioni che detestano questa Unione Europea per farla crollare, non ci deve essere più l'Unione Europea, fa solo grandi e gravissimi danni.

Poi, per quanto riguarda l'occupazione:

Ripristino dei centri di formazione professionale”, tutto mirato al lavoro, alla creazione del lavoro.

-Tassazione agevolata sui ricavi e sui costi del lavoro anche per le aziende estere, lo abbiamo detto.

-Protezione dell'artigianato italiano riconosciuto a livello mondiale come il migliore in assoluto, è segno distintivo di eleganza e lusso. Basta porcherie di qualità infima, realizzati in paesi nei quali vi è sfruttamento, schiavismo del lavoro. La conseguenza è un sostegno diretto alle imprese manifatturiere italiane.”

Questo è il nostro programma. Un programma che fa paura, per questo quel mentecatto ha segnalato il video in cui noi lo stavamo spiegando.

Un programma che è costituito di tre zone:

Una riguarda la libertà dei cittadini che è fondamentale, noi attualmente siamo in dittatura. Noi abbiamo questi che ci dicono “Non è consentito, è consentito.” Avete visto, fuori dal supermercato non ci è consentito entrare se non abbiamo la mascherina, questo deve sparire. Deve sparire assolutamente.

Ecco, vi posso dire questo della mascherina, l'Istituto Superiore di Sanità, conferenza stampa di ieri:

Le mascherine potrebbero essere paradossalmente di uno dei vettori del contagio.” D'Ancona, che è uno di questi luminari, infatti aggiunge: “Le mascherine lavabili vanno usate una sola volta e poi messe subito in lavatrice. Quelle monouso, vanno gettate nella raccolta indifferenziata subito dopo l'utilizzo. In entrambi i casi, vanno toccate solo sugli elastici, lavandosi prima e dopo le mani. Attenzione infine a non gettarla a terra. Il rischio infettivo non è grande, ma l'impatto ambientale sarebbe alto.”

L'impatto ambientale! Noi, questo lurido straccio che dobbiamo portare in faccia, non lo possiamo toccare, perché ci può infettare. Può infettare il terreno, non lo dobbiamo buttare per terra! E lo dobbiamo tenere in faccia! Non è pensabile vivere in una dittatura del genere, con un governo che ci dice: “No, adesso noi chiudiamo tutto, ti rimettiamo dentro casa”. Non è possibile, vivere in una situazione del genere, in cui gran parte degli italiani hanno sbiellato. Sono merce avariata, perché hanno ascoltato le balle che sono state comunicate dalla televisione. Noi dobbiamo ripartire dagli italiani intelligenti, da quelli che non sono stati contaminati dal virus del governo, il virus del male.

Vi ricordate quando io dicevo questo Governo Movimento 5 Stelle, Conte, è il governo del male? Il virus del male ha contaminato i cervelli di molti italiani, noi dobbiamo ripartire da quelli che non sono stati contagiati. Partiamo da quelli, e noi otterremo una nuova Italia, con Motore Italia, l'unica grande alternativa. (25 maggio 2020)

 


Commenti

Post popolari in questo blog

Una scelta irreversibile

Sulle cause dei 33774 decessi in Italia a giugno 2020

La notte del Generale